martedì 26 gennaio 2016

Seram_2016

Con l'anno nuovo il ritorno in Indonesia nell'isola di Seram ha preso forma e contenuto. Pronti quindi a riprendere l'esplorazione speleologica e non solo di Seram Barat, ovvero della parte occidentale di questa meravigliosa isola spersa nei mari delle Molucche. Isole non a caso narrate nei racconti di Simbad come Jazirat al Mulk ovvero La terra delle molte cose. Gli obiettivi non mancano e nel mese di agosto ci sarà ancora occasione di giocare con l'acqua dei loro fiumi e le foreste delle loro montagne. Sempre inseguendo le parole del leggendario marinaio arabo ovvero: 

Questo fiume che qui si nasconde sotto terra, dovrà pure uscire da qualche parte. Costruirò una zattera e vi salirò abbandonandomi alla corrente dell'acqua." 


Nessun commento:

Posta un commento