lunedì 19 luglio 2010

Ultime esplorazioni dal Montengro

I due nuovi abissi stanno mantenendo alto morale e aspettative, anzi hanno già ipotecatato il futuro del prossimo anno abbligandoci a tornare. Sono purtroppo agli sgoccioli i giorni di campo, ma il bottino è ghiotto. La prima si ferma per ora oltre -150 e continua su meandro, mentre la seconda, con aria da Corchia, arriva per ora a -210 con struttura complessa, grandi saloni... e ovviamente continua. Un primo bilancio delle due spedizioni è sicuramente più che positivo. Con la Grotta dei Liberi a oltre -400, e le nuove scoperte sono stati esplorati alcuni dei sistemi più profondi attualmente conosciuti nella montagna. Si inizia ad avere un quadro delle diverse zone e delle aree più promettenti, la logistica ed i rapporti locali sono ormai rodati e ottimi.

Il 2011 è già prenotato per il Montenegro.

Nessun commento:

Posta un commento